Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@gmail.com

Da Erba a Fellbach per un gemellaggio in musica

IMG-20171022-WA0005

Il 27 maggio un gruppo di fiati della Musikschule di Fellbach, sobborgo di Stuttgart, era venuto a suonare a Erba per il gemellaggio tra le due città. Sabato 21 ottobre sono stati le ragazze e i ragazzi dell’Accademia europea di musica di Erba a suonare alla Lutherkirche di Fellbach, in occasione della festa della Musikschule.

Arrivati giovedì sera i ragazzi, ospitati da alcuni allievi tedeschi, hanno visitato l’Opernhaus di Stuttgart venerdì mattina e il museo di cittadino di Fellbach nella mattinata di sabato; il resto del tempo è stato impiegato per provare sia come gruppo d’archi erbese che come orchestra sinfonica Erba-Fellbach.

IMG-20171022-WA0020

Sabato sera si è tenuto il concerto.

I primi a suonare sono stati gli studenti più giovani dell’istituto tedesco, che hanno eseguito una Marcia di Händel e un brano tradizionale tedesco, diretti da Monika Beck.

In seguito è stato il momento dell’orchestra sinfonica dei più piccoli, con ragazzi fino a 15 anni che hanno suonato un brano in stile medievale di Michael Story e Pennsylvania 6-5000, di Jerry Gray diretti da Herbert Körner.

Dopo questi due gruppi l’orchestra d’archi di Erba, preparata da Stefan Coles, ha suonato il primo movimento della Sinfonia VII in Re minore di Mendelssohn, seguita dal Concerto in Re minore per due violini e violoncello di Antonio Vivaldi, con solisti Pietro Caresana, Alice Arija e Asja Mosconi, e dall’intermezzo della Cavalleria Rusticana di Mascagni. Un repertorio, questo, che pur omaggiando i padroni di casa, era imperniato sulla tradizione musicale italiana, dal Barocco all’Opera, che è stato molto apprezzato dal pubblico.

È stato poi il momento della Sinfonie orchestre della Musikschule di Fellbach che, diretta da Daniel Joos, ha eseguito la suite di Jan Brandts-Buys Poetischer Spaziergang op.50.

Lo stesso Daniele Joos ha poi diretto l’orchestra del gemellaggio Erba-Fellbach nell’esecuzione della Sinfonia 29 di Mozart, con Tabea Caroline Kuch come Konzertmeister.

Il concerto, durato oltre due ore e mezza, si è festosamente concluso con tutti i musicisti che si sono esibiti nel corso della serata con il Can can, molto applaudito da un pubblico molto divertito.

Infine, dopo un rinfresco aperto a tutti gli studenti, offerto nella scuola di musica, il gruppo d’archi di Erba ha suonato Tanz mit der Schöneit, il brano portato a Erba dalla classe di flauto dolce di Fellbach a maggio.

Dopo questa giornata stancante ma soddisfacente, domenica mattina è stato tempo di saluti: gli erbesi sono tornati in Italia sperando, come anche i tedeschi, di suonare ancora insieme. [Pietro Caresana, ecoinformazioni]

 

 

 

 

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 22 ottobre 2017 da in Cultura, Erba, musica, Senza Categoria con tag , , , .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: