Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@gmail.com

Celeste Grossi/ Lorenzo Baldino, esempio per ragazze e ragazzi della nostra città

Celeste Grossi, candidata sindaca della Prossima Como, esprime la più piena solidarietà per Lorenzo Baldino che  «ha ricevuto un foglio di via  senza aver commesso alcun reato e senza che nulla gli sia stato contestato». Leggi nel seguito il comunicato.

«Noi, La prossima Como, crediamo nella legalità come fondamento della società democratica, non casualmente ci riconosciamo nei valori della Resistenza che ha reso possibile la Repubblica democratica e determinato la Costituzione più bella del mondo.

Siamo indignati e addolorati per quanto è accaduto al nostro candidato Lorenzo Baldino, sul palco a Como in occasione della celebrazione ufficiale il 25 aprile 2016, fermato per cinque ore e quindi espulso da Villa San Giovanni mentre si recava a Taormina per scrivere un articolo sulle manifestazioni di attivisti e attiviste contemporanee al G7.

Baldino ha ricevuto un foglio di via  senza aver commesso alcun reato e senza che nulla gli sia stato contestato.

Con i decreti Minniti-Orlando, convertiti  in legge 12 aprile scorso, la maggioranza parlamentare si è assunta la responsabilità di chiedere alle forze dell’ordine, il cui  compito è tutelare la  sicurezza e perseguire i criminali, di criminalizzare il dissenso politico.

Riteniamo il  sopruso subito dal candidato della lista di cittadinanza attiva La prossima Como  un’ingiustizia e  un colpo per la credibilità stessa delle istituzioni democratiche.

Provvedimenti lesivi della libertà, adottati dalle Forze dell’ordine senza alcuna possibilità per i cittadini di avere accanto un avvocato e senza che un magistrato  si esprima  su eventuali violazioni di diritti sono segno di una pericolosa involuzione.

Anche a Como  fogli di via sono stati disposti nei confronti di persone “ree” di avere solidarizzato con le donne e gli uomini costretti a bivaccare sul prato antistante la Stazione San Giovanni. Il consigliere Luigi Nessi ed io abbiamo segnalato anche in Consiglio comunale la gravità di queste procedure.

Noi, La prossima Como, esprimiamo piena solidarietà a Lorenzo Baldino, esempio per ragazze e ragazzi della nostra città, speranza per le istituzioni realmente democratiche, e lo invitiamo a perseverare nella sua azione politica».  [Celeste Grossi, candidata sindaca Prossima Como]

 

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 28 maggio 2017 da in Politica con tag , .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Ecoattivi

Sostengono ecoinformazioni

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: