Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@gmail.com

Migrants/ Una storia vera

L’inaugurazione di Migrants ha raccolto più persone di quante le sale dello Spazio Natta potessero contenere. Buon segno.  Ottima cosa che fotografi eccellenti si siano occupati di documentare ciò che in realtà solo parte della città ha visto e compreso. È necessario che le emozioni vissute dal luglio 2016 divengano memoria collettiva, fatti da cui partire per evitare, mettendo da parte ogni irrealistica illusione autoincensatoria, che le mostruosità del razzismo, ma anche quelle altrettanto violente dell’indifferenza, si incancreniscano nella città.

Le immagini esposte non sono solo belle ma vere, specchio di una realtà in bianco e nero e a colori contemporaneamente black e coloured che Mattia Vacca e Carlo Pozzoni hanno saputo magistralmente rendere. Nei discorsi dell’inaugurazione del 5 maggio la volontà dei fotografi di dare il maggior esito possibile alla loro azione artistica e solidale insieme (le foto sono in vendita a partire da 50 euro e l’intero ricavato andrà a finanziare la meritoria opera della Parrocchia di don Giusto Della Valle), il plauso dell’amministrazione comunale espresso dall’assessore Cavadini e dall’assessora Magni. Grande emozione e a don Giusto, come di consueto, è toccato il compito di riportare la realtà: il tema dell’accoglienza è tutt’altro che archiviato, ci sono 100 persone che dormono in strada ogni notte, i migranti da accogliere aumenteranno nei prossimi mesi, le istituzioni, ma anche ciascuna persona, possono offrire ciò che è necessario, capacità di vedere in ciascuno/a dei transitanti una persona.

La mostra, allestita alla Spazio Natta in via Natta 18 a Como, è patrocinata dal Comune di Como, dalla Parrocchia di Rebbio e dall’Associazione Migrants Como, e si inserisce all’interno del programma di Intrecci di Popoli, progetto comunale dedicato alle comunità straniere presenti sul territorio comasco. La mostra proseguirà fino a domenica 21 maggio, aperta da martedì a venerdì dalle 14 alle 19, sabato e domenica dalle 10 alle 19.

Per tutta la sua durata, la mostra verrà custodita da alcuni rappresentanti delle stesse comunità di migranti. Nel periodo dell’esposizione sono previsti due incontri di dibattito. Il 10 maggio fornirà la propria testimonianza personale Asat, ex-profugo afghano da qualche anno in Italia, dapprima ospitato da una famiglia comasca e ora completamente integrato nella comunità cittadina. Il 17 maggio sarà invece lo stesso Don Giusto Della Valle a raccontare la sua esperienza di impegno quotidiano con i migranti.

Un commento su “Migrants/ Una storia vera

  1. ecoinformazioni
    6 maggio 2017

    L’ha ribloggato su comosenzafrontiere.

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 maggio 2017 da in Senza Categoria con tag .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Ecoattivi

Sostengono ecoinformazioni

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: