Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@gmail.com

Connessioni controcorrente

Prende l’avvio “Connessioni controcorrente”, un percorso di rigenerazione culturale urbana firmato Arci Xanadù, ecoinformazioni e TeatroGruppo Popolare e realizzato con il contributo di Fondazione Cariplo. Molte le nuove idee messe in campo per creare commistioni fra musica, cinema, teatro, letteratura e partecipazione civica e abbracciare la città con la complicità di sempre e la freschezza dei primi passi decisi.

Dopo l’anteprima di sabato 9 aprile con lo spettacolo Sconfinati destini al Teatro Sociale, il progetto è stato ufficialmente presentato dagli organizzatori alla stampa il 12 aprile allo Spazio Gloria.

Quattro le principali stazioni del percorso per un viaggio che mai procederà lineare ma che partirà, per poi ritornare e ripartire alla scoperta degli infiniti luoghi, tempi e modi dell’agire civico e culturale. 

Protagonismo e partecipazione giovanile, grazie al coinvolgimento diretto di associazioni e gruppi giovanili e studenteschi, darà vita a Ritmi urbani, una serie di concerti e incontri per promuovere la cultura musicale e creare uno spazio per ascoltare e farsi ascoltare, Risvegli a suon di musica classica, laboratori e spettacoli teatrali per andare In scena contro l’emarginazione, cineforum, autopromozioni cinematografiche e Cinema in lingua, un ponte fra studenti e studentesse delle scuole comasche e le culture delle comunità etniche del territorio;

Teatro partecipato, per una nuova percezione del luogo-teatro e dei ruoli del pubblico e dell’attore, vedrà rassegne teatrali pomeridiane, come I pomeriggi del lunedì, e serali avvicinarsi agli spettatori; Teatro e Margherita sarà l’opportunità per conoscere e chiacchierare con attori, registi, autori e tecnici teatrali, gustando una pizza o una merenda in loro compagnia; per i giovanissimi delle scuole secondarie invece Matinée e giornate di teatro civile;

Lo Spett-attore sarà il punto di partenza da cui si diramerà un vorticoso intreccio di iniziative teatrali, musicali e cinematografiche accomunate da un unico protagonista: il pubblico; il Festival della canzone comica e Nuovo cinema cult le due iniziative più attese.

Con Il Sociale è culturale l’attenzione verrà rivolta al tema dei diritti di tutti, con approfondimenti, rassegne, incontri, cinema e teatro civile, con un particolare focus sul cibo come bisogno umano e buona pratica; se per il migrante il paradigma di guerra e carestia fa della migrazione un mezzo e del cibo una necessità, anche per il non-migrante, infatti, questa necessità si declina in una riflessione sulla distribuzione delle risorse sia sul pianeta che all’interno del tessuto sociale della comunità locale.

Il 25 e il 26 aprile i primi appuntamenti con la proiezione del film di Novella Benedetti, Chiara Orempuller e Valentina Lovato Non si può vivere senza una giacchetta lilla con un intervento di Lidia Menapace allo Spazio Gloria il martedì e Una giornata di teatro civile a cura di TeatroGruppo Popolare il mercoledì che chiuderà con i Modena City Ramblers e Giamba dei Sulutumana ‘la prima’ di Connessioni controcorrente.

Molte le realtà coinvolte nel progetto; oltre al sostegno del Comune di Como, collaborano:

Associazione Casa della musica; Associazione Musicisti di Como, Associazione Millennium82, CiaoComo radio, Cooperativa lotta contro l’emarginazione; Cooperativa sociale Corto circuito, Parrocchia di Rebbio, Liceo scientifico Paolo Giovio, Itis da Vinci – Ripamonti, Fondazione G. Castellini – Scuola d’arte e mestieri, Scuola dell’infanzia Sant’Elia di Como, Scuola primaria Gobbi di Como, Scuola secondaria Virgilio Marone di Como, Unione degli studenti di Como, Centro servizi per il volontariato di Como, Coordinamento comasco per la Pace.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 18 aprile 2017 da in Cultura con tag .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Ecoattivi

Sostengono ecoinformazioni

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: