Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@gmail.com

M5s/ Flusso migranti non quantificabile, ma occorrono risposte

Con una nota, il consigliere Luca Ceruti, il candidato sindaco Fabio Aleotti e il candidato consigliere Maurizio Casonato del M5s chiedono a Lucini cosa intende fare per la questione migranti abbandonati in strada. Leggi il testo del comunicato.

«In relazione ai recenti eventi  riportati dalla stampa in merito alla   riduzione certa di posti letto presso la Parrocchia di Rebbio,  parrocchia diretta da Don Giusto della Valle, alle preoccupazioni   espresse da Don Cristian Briccola, della parrocchia di San Rocco,  nonché alla chiusura del centro “emergenza freddo” in cui i senza  dimora trovavano rifugio la notte, come MoVimento 5 Stelle, torniamo a  chiedere come il Comune, nella persona del Sindaco Lucini, intenda   procedere per fronteggiare gli inevitabili problemi derivanti da   questa gestione che riteniamo non adeguata alla effettiva gravità del   problema.

Non vorremmo che si ripetesse una situazione analoga a quanto è   successo a la “Santarella”, denunciato da noi MoVimento 5 Stelle   l’occupazione da parte di senza dimora, si è sotto valutato il rischio  e quando è scoppiato l’incendio si è rischiata la strage a causa delle  presenza di bombole del gas. Ricordiamo inoltre che la bella stagione è alle porte e, come già   evidenziato dal parroco di San Rocco, si è ritornati a dormire   all’aperto.

Non vorremmo che la fase di transizione, conseguente alla elezioni   politiche, acuisse il problema creando una nuova situazione, se non  peggiore, a quella verificatasi l’anno scorso in stazione San Giovanni.  La chiusura delle frontiere, come rimarcato in questi giorni, di   sicuro non faciliterà il transito, seppur illegale, verso altre   destinazioni.

È vero, come afferma il Prefetto Corda, che il flusso migranti non è   quantificabile a priori, ma non per questo è una buona ragione non   prevedere risposte adeguate alla gravità del problema migranti, non   sottovalutando nemmeno quello dei senza dimora italiani, presenti in   città». [Il consigliere Luca Ceruti Il candidato sindaco Fabio Aleotti Il candidato consigliere Maurizio Casonato]

2 commenti su “M5s/ Flusso migranti non quantificabile, ma occorrono risposte

  1. ecoinformazioni
    10 aprile 2017

    L’ha ribloggato su comosenzafrontiere.

  2. giuseppina benzoni
    10 aprile 2017

    Mi piacerebbe che i rappresentanti M5s,oltre che denunciare la situazione dei migranti,facessero anche qualche proposta su come,secondo loro,risolverlo o almeno affrontarlo.

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 aprile 2017 da in Politica con tag .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: