Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@gmail.com

24 settembre/ La nuova Ciclofficina Par Tucc

inaugurazionecicloffaSabato 24 settembre verrà inaugurata la sede della Ciclofficina Par Tucc, a Como, in via Milano al civico 250. Dalle 11 alle 22 saranno esposte fotografie e ciclo-mezzi. Alle 16 è previsto un workshop di riparazioni basilari, seguito da un rinfresco.

L’inaugurazione della sede in via Milano rappresenta un importante momento di svolta per le attività della Ciclofficina Par Tucc, ma sarà anche l’occasione per festeggiare, a poco più di un anno dalla nascita dell’associazione di promozione sociale Ciclofficina Par Tucc, la riuscita di un progetto perseguito per anni e innovativo in città: la sede di via Milano sarà il primo spazio aperto alla cittadinanza, in cui chiunque potrà usufruire delle postazioni, delle attrezzature e delle conoscenze messe a disposizione dai soci dell’associazione – che offrono gratuitamente il proprio tempo per la gestione della ciclofficina – per la riparazione e la manutenzione delle biciclette.

I locali di via Milano saranno inoltre sede di un infopoint dedicato agli amanti della bicicletta e in modo particolare ai cicloturisti; l’allestimento dell’infopoint sarà a cura dell’Associazione Ciclofficina Par Tucc e verrà in parte finanziato grazie a un contributo di De.Com tramite il bando Meet.

Gli ideatori del progetto credono fortemente nel valore pubblico e sociale che tale servizio offre alla cittadinanza, soprattutto in un quartiere della città oggetto di significative dinamiche sociali che negli ultimi anni ne hanno modificato il tessuto sociale e su cui intervengono progetti come Radici e Ali. Con le attività proposte nella nuova sede seguiranno le finalità sociali sottoscritte nello statuto dell’associazione: diffondere l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano e sensibilizzare alla tematica della tutela ambientale promuovendo un modello di mobilità sostenibile e una cultura inclusiva che favorisca l’aggregazione e l’integrazione sociale. Sempre nell’ottica del perseguimento degli obiettivi statutari la Ciclofficina fa parte di una rete di associazioni (Como Ciclabile – Coordinamento provinciale ciclabilità) – tra i cui scopi fondanti c’è, in primo luogo, l’impegno per la mobilità sostenibile e ciclabile – come Fiab Como Biciamo, La Città Possibile, Legambiente, Como a Ruota Libera e Iubilantes. Inoltre, e per il perseguimento di obiettivi più prettamente sociali collabora anche con altre realtà del territorio quali L’isola che c’è, Caritas, Associazione par Tucc, Artificio e Arci. Info: ciclofficinapartucc@gmail.com

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 settembre 2016 da in Cultura, Solidarietà, Sostenibilità con tag .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Ecoattivi

Sostengono ecoinformazioni

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: