Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@gmail.com

L’unica possibilità di alleggerire la pressione alle frontiere è aprirle

comosenzafrontiere

restiamoumanisenzafrontiereCittadini del mondo, restiamo umani.  Da inizio luglio centinaia di migranti provenienti da Eritrea, Somalia, Etiopia, Gambia e Sudan tentano di attraversare la frontiera da Como per raggiungere i Paesi del Nord Europa, dove spesso si trovano i loro congiunti.Arrivati alla dogana vengono identificati, sottoposti a perquisizioni invasive e umilianti da parte della Polizia di frontiera svizzera e poi reclusi per ore senza spiegazioni.

View original post 581 altre parole

Un commento su “L’unica possibilità di alleggerire la pressione alle frontiere è aprirle

  1. fous littéraires
    12 settembre 2016

    ma perche’ vogliono andare nell’inospitale Svizzera, nella fredda Germania, nella gelida Scandinavia ?

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 settembre 2016 da in Senza Categoria.

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 3.097 follower

Contatti ricevuti

  • 776,978 hits

ecofacebook

Ecoattivi

Sostengono ecoinformazioni

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: