Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@gmail.com

Punto unico alla Cri/ Servono coperte, indumenti, cibo, articoli per l’igiene personale

comosenzafrontieresangiovanniNella riunione del 14 luglio al Cardinal Ferrari di Como il Tavolo di coordinamento dei servizi per la grave emarginazione che raccoglie i principali soggetti impegnati sul tema ha deciso un punto unico di raccolta per le prime urgenti necessità dei migranti alla stazione di Como San Giovanni. Il punto, come anticipato il 14 notte da ecoinformazioni e della Rete Como senza frontiere, sarà alla Croce rossa di Como in via Italia libera. La raccolta è aperta [riteniamo per il momento] dal 15 al 24 luglio.  leggi nel seguito il comunicato che indica anche quali beni sono necessari.

«Raccolta generi per la stazione di Como-San Giovanni: Punto unico di raccolta nella sede della Croce rossa italiana di Como

Da una decina di giorni, presso la stazione di Como-San Giovanni, sono presenti dei gruppi di migranti, fra loro anche alcune donne e dei minori. Sono persone che desiderano raggiungere il Nord-Europa: per questo stanno cercando di attraversare il territorio svizzero (molti di loro sono stati respinti dalle Guardie elvetiche di Confine con una procedura di riammissione in Italia).

In merito a questa situazione, il Tavolo di Coordinamento dei Servizi per la Grave Emarginazione di Como, nel ringraziare di cuore tutte le persone che spontaneamente e con grande generosità sono accorse sul posto per offrire aiuti di ogni genere, chiedono, cortesemente, di portare quei beni al punto unico di raccolta allestito presso la sede della Croce Rossa di Como, in via Italia Libera 11 (accessibile mattina e pomeriggio).

La raccolta è aperta da oggi (15 luglio) fino a domenica 24 luglio.

Al momento sono necessari:

coperte;

indumenti (uomo, donna, bambino);

vestiario intimo;

articoli per l’igiene personale;

cibo non deperibile.

Attraverso il punto unico di raccolta sarà possibile coordinare al meglio la distribuzione dei generi di prima necessità, sostenendo concretamente le attività di volontari e operatori che, accanto al tradizionale servizio di aiuto alle diverse forme di emarginazione presenti sul territorio, stanno affrontando anche questo nuovo tipo di fragilità». [Tavolo di coordinamento dei servizi per la grave emarginazione]

 

Un commento su “Punto unico alla Cri/ Servono coperte, indumenti, cibo, articoli per l’igiene personale

  1. ecoinformazioni
    15 luglio 2016

    L’ha ribloggato su comosenzafrontiere.

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 15 luglio 2016 da in Antirazzismo, diritti, immigrazione con tag .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 3.074 follower

Contatti ricevuti

  • 749,595 hits

ecofacebook

Ecoattivi

Sostengono ecoinformazioni

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: