Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@gmail.com

Una villa straniera

XXCO - L'architettura del XX secolo in provincia di Como

169

Restiamo negli stessi anni di ieri, ma andiamo al capo opposto della scala sociale: dai contadini da sempre legati alla terra agli imprenditori stranieri trasferiti sulle sponde del Lario per impiantare una nuova ditta. Nonostante questo salto, però, gli edifici condividono in modo assai simile il richiamo al passato (ovviamente a pezzi diversi della tradizione architettonica).

Bisogna anche sottolineare che la villa di oggi è opera di un progettista straniero [http://www.jsc15.it/terre/xxco/1265-xxco-052-un-albergo-della-belle-epoque], naturalmente al seguito dei committenti, e che quindi l’edificio può essere letto anche come un contributo a un certo cosmopolitismo. Apro così una breve sequenza di architetture “forestiere”, con l’obiettivo di indicare alcuni possibili incroci reperibili sul territorio.

Fabio Cani

XXCO-jpg-169

scheda 169

le altre schede del mese di giugno:

scheda 168 – scheda 167 – scheda 166 – scheda 165 – scheda 164 – scheda 163 – scheda 162 – scheda 161 – scheda 160 – scheda 159

View original post 21 altre parole

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19 giugno 2016 da in Senza Categoria.

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Ecoattivi

Sostengono ecoinformazioni

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: