Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@gmail.com

Stagione 2016/2017: trasformazioni al Sociale

teatro socialePresentata la nuova stagione 2016/2017 del Teatro Sociale di Como, che aprirà il 6 e 8 ottobre con l’opera mozartiana Così fan tutte, un’opera partecipata e partecipativa, affidata al regista Francesco Micheli e al Maestro Gianluca Capuano, in cui gli artisti sono affiancati da quaranta ragazzi non professionisti (diversi in ognuna delle città toccate dalla produzione di OperaLombardia) che da mesi seguono un laboratorio teatrale con Eleonora Moro.

A seguire, il 25 e 27 novembre il ritorno de La traviata in un nuovo allestimento firmato dalla giovane regista Alice Rohrwacher, sotto la direzione musicale del Maestro Francesco Lanzillotta.

A dicembre per la regia di Giuseppe Frigeni vedremo Turandot, mentre la guida de I Pomeriggi Musicali sarà di Carlo Goldstein. Il 20 e 22 gennaio sarà la volta de Il Turco in Italia  per la regia di Alfonso Antoniozzi e la direzione di Christopher Franklin.

Sogno di una notte di mezza estate di Shakespeare, inaugurerà la stagione di prosa il 20 e 22 ottobre, a seguire A midsummer night’s dream di Britten, il 20 e 21. La programmazione della prosa prosegue con Una giornata particolare, spettacolo tratto dal film capolavoro di Ettore Scola, con gli attori Giulio Scarpati e Valeria Solarino; una nuova produzione de Il borghese gentiluomo vedrà protagonista Emilio Solfrizzi; Andrea De Rosa porta, invece, a Como Fedra e la modernità dei classici. La stagione si chiuderà con Quelli di Grock con La bottega del caffè ambientata in una Las Vegas decadente.

Oltre ai classici, vedremo sul palco del Sociale anche David Riondino e Dario Vergassola in La Traviata delle Camelie, un viaggio attraverso musica, letteratura e satira e Sabina Guzzanti, per la prima volta a Como, con Come ne venimmo fuori. Gioele Dix racconterà l’odissea del figlio di Ulisse in un recital e per la festa delle donne torna a Como Caveman.

La stagione concertistica prenderà in via l’11 novembre con l’Orchestra Filarmonica Toscanini.

A seguire, altri grandi nomi, quali il vioncellista siciliano Giovanni Sollima che a gennaio sarà accompagnato dal raffinato complesso dei Solisti Aquilani; a marzo il violinista russo di fama internazionale Sergej Krylov si presenta nella doppia veste di solista e direttore, insieme a I Pomeriggi Musicali, e infine chiude l’intera programmazione a maggio Valentina Lisitsa con il suo pianoforte. Altra novità di questa stagione musicale è la scelta di ospitare tre concerti “Off” affidati a compagini orchestrali nate nell’ambito dei Conservatori musicali italiani.

Quattro gli appuntamenti con la danza, primo fra tutti lo spettacolo Les Ballets Trockadero de Monte Carlo, in scena da oltre quarant’ anni nei teatri più importanti del mondo. Non mancheranno i grandi classici: La bella addormentata, Il lago dei cigni e Parsons Dance. 

Per la rassegna musical, ci sarà il pluripremiato Jersey Boys e una nuova produzione italiana de La febbre del sabato sera con musica dal vivo.

Da citare anche le produzioni per i Ctl – Circuiti Teatrali Lombardi che raggruppano le proposte di prosa più sperimentale. Ennio Marchetto porta in scena numerosi personaggi grazie ai suoi costumi di carta, mentre le Nina’s Drag Queens arriveranno a Como con Il giardino delle ciliegie.

In prima nazionale una nuova produzione firmata Teatro Sociale di Como, Lo strano caso della donna che morì due volte, scritto da Giovanni Cocco e Amneris Magella.

Altri nomi da citare per la stagione:  Ascanio Celestini, Maddalena Crippa, Serena Sinigaglia.

Due spettacoli, introducono la prossima Stagione L’infinita equazione dedicata alla scienza, ovvero I fisici e Margherita Hack.

Ecco invece i concerti: un tributo a Michael Jackson con il miglior sosia riconosciuto a livello mondiale, un concerto gospel e l’anteprima del festival Jazz di Chiasso con Gavino Murgia Megalitico Quartet.

Alcunne le proposte anche per i più giovani: Marker proporrà nuovamente una serata all’insegna della musica e del visual design, l’Associazione L.A.L.T.R.O. continua con FlirTheater, con quattro appuntamenti di drink and show.

La stagione del Teatro Sociale di Como è promossa in collaborazione con il Ministero per i Beni e le attività Culturali, Regione Lombardia, Assessorato Cultura, Identità ed Autonomie, Comune di Como, con il sostegno della Società dei Palchettisti e di Fondazione Cariplo e con la collaborazione di associazioni, club e istituzioni del territorio grazie alle quali ci saranno concerti da camera, incontri, presentazioni, cinema e molto altro ancora segno del consolidato rapporto tra la città e il suo territorio.

Il calendario completo su http://www.teatrosocialecomo.it.

La campagna abbonamenti è già aperta e sarà attiva fino al 9 settembre. Il 10 settembre, invece, si aprirà la vendita dei singoli biglietti, alla biglietteria del Sociale e online sul sito http://www.teatrosocialecomo.it .

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 12 giugno 2016 da in Cultura con tag .

Arci ecoinformazioni

Circolo Arci ecoinformazioni via Lissi 6 22100 Como, tel. 327.4395884, ecoinformazionicomo@ gmail.com, www.ecoinformazioni.it. Registrazione Tribunale di Como n. 15/95 del 19.07.95. Direzione: Fabio Cani, Jlenia Luraschi, Andrea Rosso, Gianpaolo Rosso (responsabile). Proprietà della testata Associazione ecoinformazioni - Arci. Consiglio direttivo: Fabio Cani (presidente), Gianpaolo Rosso (vicepresidente), Jlenia Luraschi (tesoriera), Michele Donegana, Marisa Bacchin.

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 3.076 follower

Contatti ricevuti

  • 751,494 hits

ecofacebook

Ecoattivi

Sostengono ecoinformazioni

Benzoni gioielli Benzonibijoux

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: